Chi ha paura delle carriere alias? L’istruzione contro l’oscurantismo

La destra riduce la povertà a una colpa, le questioni sociali a problemi di ordine pubblico, la costruzione dell’identità individuale a un fatto biologico, quando si tratta del risultato di un processo di crescita.

Riteniamo disdicevole che un consigliere regionale di un partito di maggioranza, Pietro Macconi di Fratelli d’Italia, si prenda la briga di contattare personalmente tutte le scuole, il corpo docenti e i presidenti dei consigli di Istituto per comunicare l’intenzione di intervenire presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito per contrastare le carriere alias in nome di una presunta “giusta preoccupazione delle famiglie” a causa dell’ “innaturale ideologia volta alla fluidità di genere”.

Leggi tutto “Chi ha paura delle carriere alias? L’istruzione contro l’oscurantismo”