La battaglia culturale è appena iniziata, la FLC CGIL c’è

La battaglia contro l’oscurantismo retrogrado di certa politica di destra continua. La FLC CGIL difende i valori della costituzione dell’Italia antifascista

Quello che è successo intorno alla scuola di Pioltello è stato, da parte delle Istituzioni, un atto di bullismo istituzionale e di pericolosa regressione culturale.

Leggi tutto “La battaglia culturale è appena iniziata, la FLC CGIL c’è”

Quando la cultura non è libera: il caso di Christian Greco

La cultura dà fastidio, soprattutto quando costruisce relazioni e legami fra popoli, aiuta a crescere, è libera.

Conosco personalmente Christian Greco, l’attuale direttore del prestigioso Museo Egizio di Torino, per averlo incrociato negli anni universitari nel Collegio Ghislieri: lui lettere classiche, io lettere moderne.

Leggi tutto “Quando la cultura non è libera: il caso di Christian Greco”

Chi ha paura delle carriere alias? L’istruzione contro l’oscurantismo

La destra riduce la povertà a una colpa, le questioni sociali a problemi di ordine pubblico, la costruzione dell’identità individuale a un fatto biologico, quando si tratta del risultato di un processo di crescita.

Riteniamo disdicevole che un consigliere regionale di un partito di maggioranza, Pietro Macconi di Fratelli d’Italia, si prenda la briga di contattare personalmente tutte le scuole, il corpo docenti e i presidenti dei consigli di Istituto per comunicare l’intenzione di intervenire presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito per contrastare le carriere alias in nome di una presunta “giusta preoccupazione delle famiglie” a causa dell’ “innaturale ideologia volta alla fluidità di genere”.

Leggi tutto “Chi ha paura delle carriere alias? L’istruzione contro l’oscurantismo”