Fratelli Cervi, 80 anni di storia dell’Italia antifascista

Oggi in Italia gridare che “L’Italia è antifascista” fa scattare subito un controllo della Digos: una volta l’antifascismo era un valore, un atto eroico; oggi è considerato con sospetto, alla stregua di un reato.

Continua a leggere

L’onda nera avanza trasversalmente: contro i lavoratori, lo sciopero e le manifestazioni

Più fatti coincidenti, soprattutto se non direttamente connessi fra di loro, fanno una certezza: un’ondata nera trasversale ai Paesi dei cinque continenti si sta per abbattere su di noi, restringendo tutte le agibilità sociali, civili e democratiche che sono state conquistate con la dura lotta operaia e proletaria dalla seconda metà dell’800 agli anni ’90 del XX secolo. Siamo di fronte ad un pericoloso rigurgito fascista.

Continua a leggere

La Scuola e la Conoscenza contro ogni fascismo

Nell’ultima settimana abbiamo registrato e condannato diversi episodi di provocazione alle istituzioni dello Stato e alla CGIL: dagli striscioni negazionisti contro la Resistenza partigiana esposti fuori ad alcune scuole e rivendicati da collettivi studenteschi di ispirazione neofascista, al sabotaggio informatico dell’assemblea delle donne organizzata dalla FLC CGIL Milano.

Continua a leggere

Continuano attacchi squadristi alla CGIL: che vergogna!

Dopo gli episodi di Palermo e di Garbagnate, è chiaro che la CGIL dà fastidio a molti. Dallo scorso ottobre, dopo la “marcia sulla sede di Corso Italia“, si sono susseguiti molti altri episodi dello stesso tenore e della stessa gravità.

Continua a leggere

Una pregiudiziale antifascista

Le vicende del sottosegretario Claudio Durigon e di Tomaso Montanari stanno tenendo banco, soprattutto fra i reazionari della stampa più blasonata, nell’intento finto-buonista di bacchettare gli uni e gli altri mostrando il lato più becero del politicamente corretto. Nulla di peggio che fare di tutta l’erba un fascio (citazione non a caso), quando invece di semplificare sono necessari dei distinguo che renderebbero più facile capire perché #iostoconmontanari

Continua a leggere