Il ministero dell’Istruzione si affida ancora all’algoritmo che ha mandato in tilt la scuola

Nel 2022 un sistema informatico per assegnare cattedre vuote e insegnati ha generato una valanga di errori. Ma sarà usato anche quest'anno per assegnare 100mila nomine.

Il ministero dell’Istruzione ci riprova. Per assegnare le supplenze del prossimo anno, utilizzerà ancora l’algoritmo che nel 2022 ha mandato in tilt la scuola. Perché, anziché semplificare l’assegnazione in presenza con una procedura automatizzata online, ha provocato una valanga di errori, che gli istituti scolastici hanno impiegato mesi a sanare.

E non sempre con successo. Indietro, tuttavia, non si torna. In un incontro con i sindacati, fissato lunedì 17 luglio, giorno dell’apertura delle domande, gli uffici di viale Trastevere hanno rassicurato sugli interventi di manutenzione dell’algoritmo dopo il caos scatenato lo scorso anno.

Il sistema di assegnazione automatica è stato raffinato, è la linea del ministero, per scansare gli abbinamenti erronei che nel 2022 hanno mandato in stallo la scuola. Cattedre affidate a chi aveva meno titoli di un altro insegnante per occuparle. Confusioni tra richieste per ruoli di sostegno con le materie e viceversa. Problemi con le assegnazioni legate alla legge 104 per la disabilità.

Tuttavia, anche l’anno scorso i risultati dei test degli sviluppatori erano stati ritenuti soddisfacenti, come emerso da alcuni documenti interni ottenuti da Wired. Al punto da indurli a non effettuare prove aggiuntive, nonostante l’algoritmo dovesse abbinare circa 850mila supplenti a una cattedra. A Wired Massimiliano De Conca, segretario regionale della Federazione dei lavoratori della conoscenza (Flc) della Cgil Lombardia, dice: “Avremo prova del buon funzionamento del sistema quando avremo l’esito delle assegnazioni“. Ossia non prima di metà agosto.

Articolo pubblicato su Wired online contenente miei commenti.

–> Leggi anche I rapporti di lavoro nell’epoca dell’informatizzazione dei sistemi: un sistema alienante!


Massimiliano
Massimiliano
Articoli: 168

Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere aggiornato (cadenza settimanale)

Lascia una risposta