La Scuola abbandonata, l’imbroglio del Governo dei Migliori e l’autarchia delle Regioni

Il governo dei Migliori? abbandonare le scuole al loro destino e lasciare che sia la comunità educante, il dirigente scolastico ed i docenti, ad assumersi ogni tipo di responsabilità.
Azzerato ogni tipo di confronto, si rifiuta di confrontarsi con i sindacati, non fornisce dati, non condivide le scelte.
Intanto le Regioni si scatenano frantumando, a geometria variabile, il diritto allo studio e quello alla salute.

Domani arriva il giorno della verità: il 10 gennaio riprendono ufficialmente le lezioni in tutte le Scuole d’Italia in un contesto di crisi pandemica critico e senza provvedimenti seri capaci di scongiurare una catastrofe. Proviamo a fare un po’ d’ordine.

Leggi tutto “La Scuola abbandonata, l’imbroglio del Governo dei Migliori e l’autarchia delle Regioni”

La poca trasparenza del greenpass: la Terra dei Cachi

Serve trasparenza circa la gestione politica e le evidenze scientifiche su cui si basa il parere e il livello di protezione residua da vaccino reputato idoneo a garantire sicurezza: questo comportamento schizofrenico e discriminatorio induce confusione e sospetti che ci sia altro dietro, ci siano cose non dette o non dimostrabili assunte come dogmi.
Il patto di fiducia è fortemente compromesso.

Alla base del rapporto fra il cittadino e lo Stato dovrebbero esserci fiducia e trasparenza: le leggi, le disposizioni, le indicazioni, i pareri, le campagne dovrebbero tutte essere improntate su informazioni e disposizioni a vantaggio dell’intera comunità, accompagnate da coerenza, solidarietà e giustizia.
L’esatto contrario di quanto sta accadendo con il green pass, il passaporto verde che dovrebbe permettere a tutti un ritorno alla normalità (lo ha detto Mario Draghi, in qualità di presidente del consiglio, lo ha ripetuto Roberto Speranza, in qualità di ministro della Salute).

Leggi tutto “La poca trasparenza del greenpass: la Terra dei Cachi”