La scuola bloccata di Andrea Gavosto [Laterza 2022]

La scuola e l’istruzione sono sempre al centro delle discussioni politiche e culturali, spesso e volentieri affidate a non addetti ai lavori: in particolar modo la scuola è al centro di dibattiti in cui si sottolineano in particolare mancanze e ritardi, o presunti tali, per giustificarne una qualche riforma estemporanea; ed è sempre al centro di discussioni “a costo zero” per il bilancio dello Stato, oppure, peggio ancora, finalizzate a contenere la spesa pubblica, fare cassa, tagliare presunti sprechi.

Continua a leggere

Matematica, per migliorarne l’apprendimento servono più docenti di supporto!

La Matematica e le Scienze sono discipline ostiche per tutti gli studenti del mondo: le rilevazioni internazionali dimostrano che sta aumentando il numero di alunni che hanno una alfabetizzazione matematica e scientifica di base molto bassa. Nelle rilevazioni OCSE-Pisa l’Italia, dati alla mano, ha un buon 23,8% (1 alunno su 4) di quindicenni con scarse competenze matematiche e un 29,5% (quasi 1 alunno su 3) con scarse competenze scientifiche.

Continua a leggere

Il ministro estende l’imbroglio del “liceo breve”

L’estensione della sperimentazione del cosiddetto “liceo breve”, promossa con il decreto del ministero dell’Istruzione n. 344 del 3 dicembre 2021, è un colpo violentissimo al diritto costituzionale all’istruzione.

Finora non c’è stata un’adeguata risposta dei sindacati di categoria e sugli organi di informazione non si sono letti commenti preoccupati.

Continua a leggere