Lenin: genio o despota?

A cent’anni dalla nascita.
Se si vuole provare a valutare il grande rivoluzionario russo scomparso il 21 gennaio del 1924 bisogna tornare a quel secolo e a quegli anni. Al difficile rapporto tra tattica e strategia, ideali e cinismo, umanità e ferocia. Il socialismo? Quando tutti vogliono godere dei beni della vita

Chi è stato Lenin? Edward Carr lo reputava “il più grande rivoluzionario di tutti i tempi”. Lo storico di Cambridge per questo lo inquadrò come “un genio più costruttivo che distruttivo”. Secondo Orlando Figes, invece, si tratta di un despota orientale che può essere considerato “il primo leader moderno di partito a ottenere lo status di un dio”. Solo la ricostruzione della vicenda politica di Lenin può sciogliere l’arcano.

Leggi tutto “Lenin: genio o despota?”